Villaggi più belli di Francia - Villaggi arroccati

I borghi più belli di Francia



Mirmande

Nascoste dietro i bastioni, intrecciate in un labirinto di vicoli, le case di Mirmande hanno conservato le loro belle facciate in pietra e le vecchie porte. Dopo la scomparsa, alla fine del XIX secolo, dell'allevamento del baco da seta, fu la produzione di frutta a garantirne lo sviluppo e la reputazione a Mirmande, così come le personalità che vi soggiornarono: il pittore André Lhote che vi ha vissuto e Haroun Tazieff che è stato sindaco dal 1979 al 1989.

Le Poët-Laval

A una ventina di chilometri da Montélimar, Le Poët-Laval si è insediato nella valle dello Jabron, in mezzo alla lavanda e al grano. Ex commenda dell'Ordine degli Ospitalieri, il villaggio ha conservato il castello di questo periodo, i resti della cappella romanica di Saint-Jean-des-Commandeurs e le mura.



La guardia Adhémar

Una ventina di chilometri a sud di Montélimar, le pietre bianche di La Garde-Adhémar abbagliano con il sole della Drôme provenzale. Dall'alto del suo sperone calcareo, il villaggio, che ha conservato i suoi bastioni medievali, i resti del castello e le antiche residenze, offre una vista mozzafiato sulla valle del Rodano e sui monti Vivarais.

Grignan

Dominata dal suo famoso castello rinascimentale tanto caro alla marchesa de Sévigné, Grignan è un vero concentrato dell'arte di vivere: ristoranti gourmet tra cui un ristorante stellato, buoni vini (AOC Grignan-les-Adhémar), Colophon, un laboratorio-museo libro e tipografia per gli amanti delle belle lettere e della scrittura.
Sulle orme della marchesa, devi passeggiare lungo i vicoli fioriti di rose antiche, spingere le porte di queste antiche case di pietra e scoprire tesori, rinfrescarti ai margini del lavatoio e ubriacarti con il profumo della lavanda.
Per non parlare dei due grandi eventi estivi: le Fêtes Nocturnes allo Château de Grignan e il Festival de la Correspondance.

Montbrun-les-Bains

Dominando una pianura bagnata dalla lavanda, le alte case arroccate di Montbrun-les-Bains proteggono i resti di un antico castello medievale.
Dalle fontane alle fontane, le calate conducono al fondo del paese dove lo stabilimento termale recentemente ristrutturato riporta da vent'anni i benefici di un'antica sorgente ...


I borghi collinari

Villaggi arroccati adagiati sulle colline, che si affacciano su fertili pianure con valli riparate.
Questo territorio offre ai visitatori paesaggi ricchi e variegati, oltre a un patrimonio locale che soddisfa le aspettative degli amanti della natura, dell'arte e dell'architettura.
A piedi, a cavallo o anche in bicicletta, lasciati guidare sui nostri sentieri escursionistici, sui nostri sentieri o sulle nostre strade!









Nelle vicinanze: Autichamp - La Roche-sur-Grane - Chabrillan - Mirabel-et-Blacons

I nostri preferiti: Le Poët-Célard - Vaunaveys-la-Rochette - Rousset les Vignes - Clansayes - Valaurie - Roussas